Daito Ryu Aikibudo

Le lezioni si svolgono il lunedì e mercoledì, i principianti dalle 17.00 alle 18.30. Il venerdì masterclass dalle 19.30 alle 21.00.

Il Daito Ryu Aikibudo è considerato in Giappone come una delle più antiche e nobili Arti marziali. Fondata nel 1087 da Shinra Saburō Minamoto no Yoshimitsu, discendente di un imperatore nipponico, si è sviluppata in parallelo con la storia del Paese del Sol Levante. Il Daito Ryu Aikibudo affonda le sue radici nelle tecniche di combattimento dei samurai del clan Takeda, e comprende lo studio di tecniche di lotta corpo a corpo ma anche di armi tipiche quali spada, bastone, ventaglio da guerra, coltello, manganello, lancia, a cui si aggiungono l’addestramento alla legatura dei prigionieri ed alla loro immobilizzazione e trasporto sul campo di battaglia.

Nel curriculum del Daito Ryu Aikibudo è compreso lo studio di tecniche di percussione, proiezione, leva articolare, strangolamento, pressione su punti dolorosi e vitali. Nel rispetto della sua storia millenaria, la pratica del Daito Ryu Aikibudo si svolge nel tipico modo di apprendere della tradizione orientale, con tecniche dove gli attacchi e le difese sono coordinate e conosciute in anticipo. Questo modo di addestrarsi ha il grande vantaggio di poter essere praticato da tutti, senza limitazioni di età, sesso e forza fisica.

Presso la ASD Fenice Rossa viene praticato il Daito Ryu Aikibudo della Shiseikan di Kitami, in Giappone, ovvero il metodo didattico trasmesso da Sano Matsuo Shihan oggi insegnato dall’attuale caposcuola Sasaki Masami Shihan, di cui gli istruttori della ASD Fenice Rossa sono allievi diretti.